Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

TU ERI TURBOLENTA DRAMMATURGIA E REGIA TOLJA DJOKOVIĆ CON AURA GHEZZI, MARTINA TINNIRELLO, TOLJA DJOKOVIĆ

venerdì 16 Dicembre
21:00
10eu

15 e 16 dicembre 2022 h 21.00

TU ERI TURBOLENTA

con Aura Ghezzi, Martina Tinnirello, Tolja Djokovicc

drammaturgia e regia Tolja Djokovic

scene e luci Francesco Cocco

produzione tostacarusa

con il sostegno di E Production, Re.Te Ospitale – Compagnia Teatrale Petra , Ex Asilo Filangieri
e di U.D.I. Unione donne in Italia, MaTeMù Cies Onlus Centro giovani e Scuola d’arte, Drammatico Vegetale/Ravenna Teatro

durata 45′

 

Il pubblico, seduto intorno ad una stanza-recinto fatta di semplici luci colorate, è invitato a osservare da vicino i frammenti di una storia sui passaggi, le perdite e le conquiste nell’avventura che porta dall’infanzia all’età adulta. Tre donne abitano la stessa stanza in apparente solitudine e rievocano pochi appuntamenti decisivi della loro vita: con la disciplina, con l’amore, con la depressione, con il piacere, con un compleanno. Tra loro chi è che racconta la storia? Chi dice io? Il racconto appartiene a chi lo esegue: le tre figure gestiscono in scena tutti gli elementi della narrazione, compreso l’impianto audio e luci. Non è prevista una postazione di regia esterna, non ci sono quinte e tutti i cambi sono a vista. Il lavoro di preparazione e ricerca inizia nel 2018, anno in cui abbiamo letto L’arte della gioia di Goliarda Sapienza. Non potevamo mettere in scena il romanzo ma potevamo chiederci che cosa volesse dire per noi avere, o tentare di avere, un’arte della gioia. Da questa domanda nasce una scrittura originale che ha come punto di partenza le biografie delle attrici e, a livello strutturale, l’indagine sul racconto e la sua scomposizione. Un solo episodio del libro funge da filo rosso: una giovane donna desidera sapere che cos’è il mare e, quando lo vede per la prima volta, vuole imparare a nuotare. Tu eri turbolenta è l’inciampo di fronte al limite posto da un senso comune coercitivo: “Non si può imparare da adulti”. Questo limite, questo “non lo puoi fare da grande” e l’ostinazione con cui lei decide a tutti i costi di imparare, è l’innesco della nostra storia. Tre giovani figure prestano il corpo a un solo racconto e guidano gli spettatori in un gioco attraverso i loro ricordi, in una evocazione di momenti e personaggi che hanno detto “no, non si fa, non si può”, a partire dalla maestra di scuola fino ad arrivare a se stesse.

 

Tu eri turbolenta è l’opera prima del gruppo tostacarusa, e segna l’inizio di un percorso artistico alla ricerca di un linguaggio ibrido, che intreccia livelli performativi diversi e si interroga sulle possibilità della narrazione.

ingresso 10 euro + tessera arci