Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

The present is not enough | un progetto di Silvia Calderoni e Ilenia Caleo

mercoledì 5 Giugno
21:00
10€

5 6 7 8 giugno 2024 h 21.00

The present is not enough

un progetto di: Silvia Calderoni / Ilenia Caleo
con: Giacomo AG, Tony Allotta, Silvia Calderoni, Ilenia Caleo,
Gabriele Lepera, Fede Morini, Ondina Quadri
suono: Gabor + SC
consulenza drammaturgica: Antonia Ferrante,
e moltx amicx* praticanti

Uno stato di eccitazione senza nome che carica l’ambiente, / uno struggimento, / che sprofonda nel buio della notte, tumultuosa,
un’intimità tra sconosciuti, / e i denti marci, Wojnarowicz che si vuole suicidare,/ il buco di eroina / e ancor tuttx nel tremore nel sole,
/ poi l’imprevisto, qualcosa di repentino / il baluginio dell’acqua, del fiume, che ci fa intravedere, solo per un attimo / e c’è anche
la possibilità della paura, / chiudere gli occhi, diventare solx / e poi ritrovarsi nel tutto pieno della massa dei corpi / quella gioia
estenuante. I disturbi della memoria, la memoria può essere solo disturbata – le interferenze, i buchi.
Lo spazio urbano ridiventa selvatico, è un’estetica del collasso, nei capannoni abbandonati, nell’outdoor privo di regole, nei battuage
sulle statali. Il cruising come pratica relazionale, come coreografie di affetti nello spazio.
Scriviamo di un’utopia dei corpi di cui non abbiamo esperienza – a cui (noi, donne* lesbiche) non abbiamo accesso. Di un desiderio
struggente di essere moltx, di un baluginìo di futuri possibili. Che non sono ancora qui, e che possiamo solo intravedere attraverso
una fessura.

David Woynarowicz in un suo lavoro cuce insieme due pezzi di pane raffermo, con un filo rosso. Per rifare l’intero, impossibile – l’intero
manca. Per fermare la vita, dilazionare la morte.

Riferimenti: David Wojnarowicz, José Esteban Muñoz, Samuel
R. Delany, Olivia Laing, Peter Hujar, Jonathan Weinberg, Jack
Halberstam, Douglas Crimp, Shelley Seccombe, Alvin Balltrop,
Leonard Fink, Zoe Leonard, Tava e altrx.

________________________________________________________________________________________________________

RASSEGNA STAMPA
La Repubblica
https://firenze.repubblica.it/tempolibero/articoli/teatro/2022/10/24/news/fabbrica_europa_firenze_silvia_calderoni_ylenia_caleo_the_present_is_nout_enought_lgbtqi_gay_cruising_battuage_tenax-371395545/

https://cheteatrochefa-roma.blogautore.repubblica.it/2022/06/30/un-weekend-di-feminist-futures-a-centrale-fies/

Teatro e Critica
https://www.teatroecritica.net/2022/06/se-il-presente-non-basta-animali-queer-e-dove-trovarli/fbclid=IwAR1ta0WWT6JSLEat7oqnPXBR8pVHXEEQYvFPiDuKGWsuesWNJxjpseSr4ok

______________________________________________________________________________________

BIO

Fede Morini è danzatrice, autrice e performer. È cresciuta a Milano ed ha abitato a Losanna e a Venezia prima di trasferirsi a Roma dove
vive oggi. Si è laureata in Lettere Antiche con una tesi sul genere nella Teogonia di Esiodo. Frequenta IUAV – Arti Performative a
Venezia e Da.Re. Dance Research a Roma. Ha collaborato con Silvia Calderoni e Ilenia Caleo, Michele Rizzo, Alexia Sarantopoulou. Con
Sebastiano Pala ha realizzato dans ma chambre (CIMD – Milano 2022).

Tony Allotta è performer e formatore teatrale, romano con origini sparse nel mediterraneo, formatosi tra la Scuola di Gigi Proietti
e l’Università la Sapienza. È autore di tre soli teatrali: Lettere Rubate – cercando Fernando Pessoa là dove non è mai stato, La
vita davanti ispirato all’omonimo romanzo di Roman Gary e la passeggiata performativa pasoliniana Come cani senza padrone.
Collabora con diverse compagnie italiane, soprattutto della Scena Romana. Fa parte del collettivo di artist3 Isola Teatro diretto da
Marta Gilmore e del gruppo di artivist3 contro la sierofobia “Conigli Bianchi”. È il Califfo della serie The New Pope di Paolo Sorrentino, in
cui dichiara guerra al Vaticano.

Ondina Quadri lavora come attrice e performer. Debutta nel cinema con il film Arianna (Venezia 2015), ed è protagonista nei film Il Nido
(Locarno 2016), Piccolo Corpo (Cannes 2021), Euridice, Euridice (Locarno 2023), Soldato Peter (2023). In teatro ha collaborato con
Motus, Teatro Valdoca, Nova Melancholia, Kokoschka Revival, Alexia Sarantopoulou, Silvia Calderoni e Ilenia Caleo. Nelle arti
visive collabora con Andreco e Ludovica Carbotta. Nel 17/18 idea e codirige lo spettacolo Taken For Granted con Paola Stella Minni e
Konstantinos Rizos. Vive e lavora tra Atene e Roma.

Giacomo AG è teatrante tuttofare, trans, femminista e queer. Collabora/ha collaborato con le compagnie A.T.I.R. Teatro Ringhiera,
Fattoria Vittadini, Atopos, Figli Maschi, e i festival Santarcangelo, Orlando, Up To You. Attualmente è performer in The present is not
enough di Silvia Calderoni e Ilenia Caleo, è parte del collettivo Spazio ’500, porta avanti il progetto indipendente Anticorpo e
facilita workshop di pratiche queer. Sole in Ariete, Ascendente in Cancro, Luna in Sagittario.

Gabor (Gabriele Lepera) nasce a Roma il 12 Agosto 1987. Musicista, cantante, freak del dancefloor e performer, è da anni parte attiva
dei movimenti culturali indipendenti di base a Roma Est come il Circolo Fanfulla 5/a, il collettivo Tropicantesimo, le band Holiday
Inn, Metro Crowd e Next Week Revolution.

Silvia Calderoni è attrice, performer e autrice. Si forma artisticamente con il Teatro della Valdoca e dal 2006 fa parte della compagnia
Motus. Al cinema è protagonista di La leggenda di Kaspar Hauser (2012) di Davide Manuli e Moonbird (2022) di Rä Di Martino. Dal
2023 è consulente artistica di Sherocco Festival (Ostuni).

Ilenia Caleo è performer, attivista e ricercatrice. Dal 2000 lavora come attrice, performer e dramaturg collaborando con diverse
compagnie e registe/i. Filosofa di formazione, si occupa di corporeità, epistemologie femministe e forme del lavoro culturale.
Attivista nei movimenti dei commons e queer-femministi, è cresciuta politicamente e artisticamente nella scena dei centri sociali.

Calderoni-Caleo si incontrano nel 2012 al Teatro Valle Occupato in Animale politico project di Motus e iniziano un progetto comune
tra residenze artistiche, atelier di ricerca e performance.

_________________________________________________________________________________

Biglietto 10€ + Tessera Arci 23/24 (quota sociale annuale 8€) Per associarti scarica la APP ARCI www.tessera-arci.it

Info e prenotazioni: prenotazioni@angelomai.org