• ESODO – tributo a Sergio Atzeni
  • di Valentino Mannias
    con Valentino Mannias e Luca Spanu
    musica Luca Spanu
    regia Valentino Mannias
    foto Dietrich Steinmetz
    produzione Sardegna Teatro

    durata 70′ 

    Lo spettacolo è un tributo al grande giornalista Sergio Atzeni. La storia raccontata è quella di un giovane che parte lontano dalla sua terra, la Sardegna, e più precisamente il Medio Campidano. Giancarlo parte negli anni ’70 in cerca di fortuna, ma potrebbe lasciare la terra natia in ogni epoca, che sia di crisi o meno non importa: viene da una terra dove si dice sempre che “per i giovani non c’è futuro”, e chiunque consiglia di partire e di non tornare troppo presto. “Bona fortuna e bonu viaggiu fillu miu, e abarra attentu!” Un viaggio attraverso le generazioni, una brillante narrazione in cui un musicista accompagna l’attore in tutte le situazioni che compongono il grande esodo.

    The show is a tribute to the great journalist Sergio Atzeni. The story told is that of a young man who starts from his land, Sardinia, in search of fortune, but could leave the homeland in every age. A journey through the generations, a brilliant narrative in which a musician accompanies the actor to great exodus. 

     Valentino Mannias è un attore di 24 anni, diplomato nel 2013 presso la Scuola d’Arte Drammatica “Paolo Grassi” di Milano. Sempre nel 2013 lavora come attore co-protagonista su LA 7 nella trasmissione “Crozza nel Paese delle Meraviglie” e su Sky Arte nella Docu- Fiction “Attori o Corsari” per la regia di Giampiero Solari.
 

    Nell’aprile 2014 mette in scena con breve tournée a Milano lo spettacolo “ESODO” (di cui è autore interprete e regista)  A giugno 2015 riceve il premio Hystrio come miglior attore alla vocazione.