• Bizarra
  • Una saga argentina

    Puntata #3 - Il patacòn

  • di Rafael Spregelburd
    traduzione
    Manuela Cherubini
    una produzione
    Angelo Mai, Fattore K, PsicopompoTeatro
    con il sostegno di
    Semintesta – Spazio Zip, Rialtosantambrogio, produzionepovera, I Generali
    direzione artistica
    Manuela Cherubini, Giorgio Barberio Corsetti, Giorgina Pilozzi
    squadra regia
    Manuela Cherubini, Giorgina Pilozzi, Fabio Cherstich, Flaminia Caroli
    direttrice di produzione
    Donatella Franciosi
    produttrice esecutiva
    Francesca Mancini
    location, scene, costumi
    Francesco Esposito
    direzione tecnica, disegno luci e video
    Igor Renzetti
    video aggiunti
    Carlo Hintermann
    produzione video e audio
    Semintesta
    suono
    Graziano Lella
    comunicazione e promozione
    Andrea Carnevali, Ale Sordi
    grafica
    Ale Sordi
    ufficio stampa
    Francesca Donnini, Ippolita Nigris Cosattini
    con Valentina Fanelli (Angelo Mai) e PAV
    album di figurine, calendario
    Blu Mambor, Ale Sordi
    foto sfondi, foto di scena, backstage
    Blu Mambor, Simona Caleo, Davood Viiksi-Pete Kheradmand
    trucco
    Sara Cotichelli
    assistente costumista e sarta di scena
    Teresa Papa, Adriana Lupone
    staff tecnico
    Semintesta

    La prima versione italiana dell’opera “Bizarra” di Rafael Spregelburd, traduzione e regia di Manuela Cherubini, è stata una produzione realizzata dal Napoli Teatro Festival Italia per la terza edizione, in coproduzione con Teatro Bellini – Fondazione Teatro di Napoli.

    Bizarra a Roma è seguito da un osservatorio critico a cura del gruppo di studio e ricerca del Centro Teatro Educazione coordinato da Giorgio Testa.

    Calendario delle recite
    Prima puntata: Nasce una stella bizarra, 19-22 ottobre
    Seconda puntata: Tra le felci, 26-29 ottobre
    Terza puntata: Il patacòn, 2-5 novembre
    Quarta puntata: Il lungo braccio della legge, 9-12 novembre
    Quinta puntata: C'è gente per cui 350 pesos non son nulla, 16-19 novembre
    Sesta puntata: Ah, se il Corano fosse più chiaro! 23-26 novembre
    Settima puntata: La porta del diavolo, 30 novembre-3 dicembre
    Ottava puntata: La democrazia è il peggiore dei sistemi conosciuti, 7-10 dicembre
    Nona puntata: L'amore è una trappola per topi, 14-17 dicembre
    Decima puntata: Alla fine di tutto, dammi dei baci, 20-23 dicembre

  • La teatronovela Bizarra prosegue a colpi di bene e male assoluti! Martedì 2 novembre debutta la terza imprescindibile puntata della prima teatronovela del mondo, ideata dal brillante drammaturgo argentino Rafael Spregelburd. Bizarra. Una saga argentina proporrà al pubblico trenta ore di teatro straordinario, divise in dieci puntate fino al 23 dicembre (tutte le settimane una puntata da martedì a venerdì, ore 20.30).

    Il patacòn è il titolo della terza puntata del progetto – 10 spettacoli prodotti da Fattore K di Barberio Corsetti, Angelo Mai, PsicopompoTeatro, con il sostegno di Rialtosantambrogio, Semintesta – Spazio Zip, produzionepovera, I Generali.

    Nella terza puntata di Bizarra, Cupido ha scagliato le sue frecce! Velita ama perdutamente il valoroso Sebastian, che ama la scomparsa Candela, che non ama nessuno, ma è amata anche da Julio Tramutola, che è a sua volta amato da Genoveva, che nemmeno lo conosce. Alberto Pierri Macao ama il denaro al di sopra di tutto e non vuole farsi sfuggire la formula del profumo Bizarre. Candela continua a nascondersi, lontana dal suo mondo, dalla sua cameriera afasica, dal suo cavallo Bruno, ma comincia ad integrarsi nella nuova comunità, cercando di rendersi utile e risolvere i problemi degli indigenti. A causa di un orribile equivoco mattatoio-bordellistico e di un altrettanto orribile vino, Sebastian e Velita vivono un accadimento inaspettato, che li legherà per la vita. Di passaggio: la fredda e meticolosa organizzazione di un sequestro lampo, l’invenzione di un ticket provinciale per alleviare la fame dei poveri, la falsificazione di un servizio da tè della dinastia Ming, numeri musicali, fandango e cha-cha-chá a bordo del Queen Anna, che trasporta Agnetta (la cantante bionda degli ABBA), ora Encarnación, a riparare agli errori del passato.

    Una terza puntata da lasciare senza fiato!

    E nel Bizarra Store le nuove spille bizarre, con tutti i colori della passione in uscita settimana per settimana! Gli spettatori troveranno inoltre l’album di figurine, le magliette e da dicembre il primo pornocalendario teatrale della storia. Collezionate le figurine di Bizarra e completate il vostro album: i vincitori di questo formidabile concorso parteciperanno alla decima puntata. Correte a scambiare le vostre figurine!

    Per quelli tra voi che, di tanto in tanto, hanno difficoltà a raggiungerci all’Angelo Ma, abbiamo escogitato un sistema: la diretta Twitter. Ogni venerdì, in occasione dell’ultima replica di ogni puntata, potrete seguire le fasi salienti in diretta scritta, in 140 battute, dal nostro bell’account di Twitter (http://twitter.com/BizarraRoma) o dalla sezione Twitter della nostra bellissima fanpage su Facebook.

  • Servizi disponibili:
  • Prezzo dell'evento: intero: 9 Euro - biglietto ridotto: 7 Euro (studenti con tesserino e over 65) abbonamenti per le 10 puntate: 70 Euro