• Mini K Bros
  • presentazione del nuovo disco “Spritzico”

    a seguire IN ROBESPIERRE WE TRUST DJ SET [indie rock]
    a cura di Ale from IBAFHG & Gian from Sadside Project

  • Mini K voce, chitarra elettrica e acustica synth
    Mastro voce, chitarra elettrica e acustica, synth
    Aliosha basso, chitarra elettrica e acustica, rhodes
    Vieri batteria
    Frenetik Beat campionatore

  • Quando i tempi chiamano i Mini K Bros rispondono. E non c’è modo migliore per sfogare quotidianità e logorio della vita metropolitana che con “Spritzico”, il secondo lavoro discografico per la band romana che aggiunge qualche bollicina in più al solito funk, prodotto da Megasound e distribuito da Zebralution/Warner.

    Fermare il tempo. È questo il bisogno che fa nascere “Spritzico”, un calderone di dodici tracce che si differenziano dal primo lavoro, “L’Ultimo”, dalla duplice esigenza di fermare il tempo su degli istanti precisi e di avere un suono più reale, più vicino al sound che caratterizza le performance live della band. Un crossover fatto di funk, electropop, amore per le strade di Roma, eterna ricerca di quel sound che faccia soprattutto muovere. Un album concepito non più solo per essere ascoltato in cuffia o nella solitudine ermetica della propria stanza. “Spritzico” è un album che vuole gridare le proprie emozioni da un palcoscenico per raccontare a tutti le storie di vita di una Roma giovane e intraprendente che guarda al passato con rispetto, al futuro con ottimismo ma soprattutto al presente con grande abnegazione.

    I Mini K Bros, da più di dieci anni ormai, testano con successo l’energia della loro musica sui palchi più importanti della capitale e d’Italia. Un’energia che li ha portati a vincere prestigiosi premi (il Diesel Urban Music Awards nel 2003), ad essere tra i protagonisti della serata di apertura della rassegna dedicata ai talenti delle nuova musica italiana Generazione X 2011 (Auditorium Parco della Musica), fino ad arrivare ad esibirsi all’Alcatraz di Milano e ad avere l’onore di veder utilizzati i brani del loro album come sigla di Demo (Radio Rai1) dal dicembre 2009.

    “Spritzico” è un misto di electropop, pornofunk e momenti punk che difficilmente esce dalla testa. Un viaggio in un mondo fatto di verità urbane, sentimenti e passioni che oggi legano tutta una generazione. L’album della maturità per i Mini K Bros, una maturità guadagnata con i denti e con l’impegno costante nel cercare un sound perfetto e una poetica danzante in cui i testi duri o critici che siano parlano chiaro, senza troppi giri di parole, lasciandoti comunque in tasca ottimismo e sulla faccia un sorriso. Tra le note di “Spritzico” ci sono anche diversi amici e ospiti a lasciare una firma: la chitarra slide di Roberto Angelini, quella flamenco di Stefano Scarfone, il basso di Andrea Carbone, le incursioni vocali di Kutso e di Marco Fabi.

  • Servizi disponibili: