• MArteAwards – festa di chiusura
  • dj set a cura di Shantel [Germania – electro & balkan beats]
    MArteAwards – Premiazione in social-web-streaming su Fandango Webradio, skype e socialnetwork del MArteLiveSystem

  • 22.00 opening
    23.30 Shantel

  • L’ottava edizione del premio per l’Arte Nuova si chiude con la premiazione sui social network di MArteLive e la festa finale all’Angelo Mai Altrove Occupato

    Dopo gli eventi di ottobre e dicembre, i MArteAwards chiuderanno il 18 gennaio dalle 19.00 con l’annuncio on line dei vincitori in tutte le categorie e poi la festa di chiusura dalle 22.30 all’Angelo Mai con lo speciale dj set del tedesco Shantel, uno degli artisti live più impressionanti del momento. Shantel arriva a Roma dopo un lungo tour europeo con la sua Bucovina Club Orkestrar per promuovere l’ultimo album “Anarchy & Romance”.

    A partire dall’ autunno 2011, “il fenomenale prodigio musicale”, così come lo ha definito il Goethe-Institute di Londra, ha iniziato un lungo tour europeo: dalle maggiori città in Grecia, Italia e Francia, al mega-rock-festival inglese di Glastonbury o il danese Roskilde-Festival, “la musica irresistibile di Shantel, accompagnato dalla sua Bukovina Club Orkestar, fa ballare tutti – e fin dal primo istante… ” (www.hunderttausend.de).
    Shantel interagisce con il pubblico e il pubblico lo adora per questo: “Quando  scavalca le transenne e quasi annega nella folla, anche i più esperti frequentatori di festival appaiono sorpresi. Shantel si mette il dito sulla bocca e invita il pubblico a sedersi, lui in mezzo a migliaia di persone, catturato dai riflettori. E poi comincia a cantare in modo lieve nel suo microfono “Anarchy and Romance, non abbiamo bisogno di alcuna guida…” fino a quando i musicisti sul palco attaccano con una potente tempesta di basso e ottoni. Questo è il momento in cui la folla ricomincia a ballare, con Shantel ancora in mezzo a loro” (FAZ). In conclusione: “Chi ha visto un concerto di Shantel lo sa: tutti ballano in modo estatico ed euforico” (FAZ).
    Con il nuovo album “Anarchy & Romance”, Shantel sperimenta e rompe le aspettative: sorprendenti canzoni, ballate non convenzionali e pezzi da festa edonistica nello spirito degli anni ’60, chitarre elettriche vintage, batteria e un pianoforte fender rhodes di stampo rock, insieme agli ottoni suonati dal vivo dai musicisti della band. In un periodo in cui le mode hanno vita breve e tutto il mondo è globalizzato, Shantel riesce a stravolgere e reinventare strutture musicali consolidate.

    Nati nel 2005 come spin-off del festival multidisciplinare MArteLive, i MArteAwards sono un’occasione di riscatto per artisti emergenti e artisti conosciuti che spesso non godono dei clamori del pubblico e dei media, un’opportunità di promozione dell’arte pura, fatta dai giovani e per i giovani. Nel 2012 si sono esibiti per i MArteAwards artisti come Nobraino, A Toys Orchestra, Dellera (Afterhours), Offlaga Disco Pax, Area765, Paolo Bevengnù, Petramante, Andrea Ra e Kutso. Nel 2011 vinto la statuetta del MArteAwards, tra gli altri, A Toys Orchestra, Bud Spencer Blues Explosion, Enrico Gabrielli, Giorgina Pilozzi, Verdena, Enrico De Angelis, Tommaso Colliva, Paolo Benvegnù, El Grito, Buz, Maria Paiata, Francesco Montantari, Pierpaolo Capovilla.

    I MArteAwards 2012 sono stati organizzati in più fasi: nella prima fase, il 20 e 21 ottobre al Forte Portuense sono state presentate le categorie artistiche dando per la prima volta la possibilità al pubblico on line di suggerire le nomination. Nella seconda fase, il 14 dicembre al Mitreo sono state annunciate le nomination per ogni categoria. La terza fase, quella conclusiva, si terrà il 18 gennaio in formato digitale su www.fandangowebradio.it, www.marteawards.it e i principali socialnetwork di MArteLive.
    La serata vedrà la premiazione degli artisti e degli addetti ai lavori che si sono distinti nel 2012 per originalità, doti artistiche, impegno e soprattutto per il contributo significativo, in termini d’innovazione, che hanno dato al panorama artistico culturale italiano.

    Perché la scelta del digitale nella premiazione? Le motivazioni sono essenzialmente tre: meno costi, meno impatto ambientale (evitando spostamenti e viaggi) e una questione di stile MArteLive con il rifiuto dei classici cerimoniali che una premiazione richiederebbe.

    Per votare: www.marteawards.it/nomination-2012

  • Servizi disponibili:
  • Prezzo dell'evento: 6 euro