• Dj set rimandato [James Lavelle - Unkle]
  • + Max Passante [eXpander]
    Dam De Marco [eXpander]



  • La programmazione è sospesa perché l’Angelo Mai è sotto sequestro per associazione a delinquere. Capiamo il perché

    Un altro grande dj set all’Angelo Mai per sostenere la costruzione dell’asilo nido “Vittorio Arrigoni” a Gaza

    Dopo il bellissimo dj set di Daddy G a sostegno del progetto di Freedom Flotilla Italia, ora è la volta di James Lavelle! Anima del progetto UNKLE e fondatore della mitica Mo’ Wax, l’etichetta che più di ogni altra ha fotografato il fervore musicale e artistico della scena inglese e non solo dei primi anni ’90, contribuirà alla raccolta fondi per l’asilo di Gaza!

    James Lavelle
    Qualcuno lo ricorderà sul palco dell’Angelo Mai nel 2012 in compagnia di Robert “3D” Del Naja e Martina Topley Bird per un set dal forte impatto musicale e politico; qualcun altro accanto a Dj Shadow per il debutto discografico del suo UNKLE – quel “Psyence Fiction” acclamato dalla critica che vedeva la collaborazione, tra gli altri Thom Yorke (Radiohead), Mike D (Beastie Boys) e Richard Ashcroft (The Verve); qualcun altro come l’autore di remix di pezzi di Beck, Massive Attack, Garbage.
    Chi ha qualche anno di più forse lo ricorda come il ragazzo che a soli 18 anni metteva in piedi una delle etichette più influenti degli anni ’90, la Mo’ Wax, pubblicando l’esordio culto di Dj Shadow “Endtroducing…” e compilation storiche come “Headz”, che raccoglievano il meglio della scena e mettevano in luce l’attitudine comune di gruppi come Massive Attack e Beastie Boys, Air e Tortoise.
    Negli ultimi anni Lavelle ha continuato a sfornare dischi che superano le barriere tra generi con il progetto UNKLE e incendiato i dancefloor di mezzo mondo con i suoi set. A giugno curerà la direzione artistica dell’edizione 2014 del Meltdown Festival di Londra, affidata negli ultimi anni a nomi del calibro di David Bowie, Yoko Ono, Patti Smith e Massive Attack.
    http://unkle.com/

    Max Passante

    I suoi dj set spaziano tra vari generi e sotto generi dell’elettronica: tech house, deep, minimal, techno, electro, mescolati a ‘citazioni’ funk, rock e disco creando sempre e comunque un sound ben distinto e riconoscibile. Groove irresistibili e cambi di ‘umore’ musicali sapientemente usati e dosati leggendo l’energia del dancefloor. Imprevedibile, eclettico e musicalmente irriverente si è sempre distinto per la sua incessante ricerca per i nuovi suoni e le musicalità più evolute e cutting-edge e per i suoi imponderabili missaggi con le perle del passato.
    https://soundcloud.com/maxpassante

    Dam De Marco
    Da fruitore a fondatore del progettoeXpander, nel 2012 diventa attivo organizzatore del nuovo progetto Animal Social Club, affermandosi come punto di riferimento nella scena techno romana. Dategli una consolle, che sia in un buio club o sulle sponde di un lago, e vi farà ballare per ore ed ore.
    https://soundcloud.com/dam-demarco

    TRAN∞ITIO(N)
    TRAN∞SITIO(N) vuole stimolare, in questo momento così cruciale, un nuovo modo di concepire lo stare insieme; un evento consapevole, che pur nello svago, non dimentica la necessità di provare a cambiare lo status quo. T∞ è creatività sostenibile: musica, performance, meditazione in movimento, cinema d’ispirazione, danza. Trampolino per immaginare, sognare e manifestare nuove realtà, divertendosi con consapevolezza.
    Transitio(n) edizioni passate: Andy Barlow (Lamb), Daddy G (Massive Attack), Barefoot Doctor

    Freedom Flotilla
    È un’associazione no profit per la tutela dei diritti umani, focalizzata su azioni e raccolte fondi per iniziative a sostegno del popolo Palestinese. In questa occasione, Freedom Flottilla presenta e sostiene l’iniziativa per la costruzione dell’asilo nido intitolato a Vittorio Arrigoni nella città di Gaza.
    http://www.freedomflotilla.it/2014/02/03/la-realizzazione-dellasilo-vittorio-arrigoni-a-gaza-e-piu-vicina/

  • Servizi disponibili:
  • Altri eventi oggi: