• IATO ORCHESTRA in concerto
  • conduction ELIO MARTUSCIELLO

     

    Elio Martusciello conduction

    Eleonora Bruni voce

    Monica Demuru voce 

    Errico De Fabritiis sax contralto

    Alberto Popolla clarinetto

    Ersilia Prosperi tromba

    Mario Camporeale trombone

    Enrica Vatteroni trombone

    Luca Tilli violoncello

    Antonia Gozzi elettronica

    Luca Venitucci pianoforte

    Gianfranco Tedeschi contrabbasso

    Cristiano De Fabritiis batteria

  • IATO ORCHESTRA Iato Orchestra è un grande ensemble nato spontaneamente da un gruppo di musicisti con l’intento di esplorare insieme nuove e diverse possibilità creative di fare musica. Centro di aggregazione di questa realtà è stata la rassegna Iato, che dal 2003 al 2012 ha organizzato stabilmente concerti di musica di ricerca presso “Il Cantiere”, storico spazio sociale a Trastevere (Roma). Dai primi incontri del 2010, fondati sulla libera improvvisazione, il gruppo si è’ poi confrontato con le composizioni e le conduction a cura di Mike Cooper (“Que viva Mexico”), Alvin Curran, Roberto Bellatalla, Tim Hodgkinson, Gianfranco Tedeschi, Elio Martusciello, Luca Venitucci, Stefano Tedesco, Fabrizio Spera. ELIO MARTUSCIELLO Elio Martusciello (Napoli 1959) è un musicista e compositore autodidatta, di musica sperimentale e insegna musica elettronica al conservatorio di Cagliari. Ha studiato fotografia con Mimmo Jodice e arti visive con Carlo Alfano, Armando De Stefano e Rosa Panaro. La sua estetica musicale deriva essenzialmente dall’arte acusmatica, ma oltre alla composizione musicale acusmatica egli compone per strumenti e live electronics, opera nell’ambito dell’installazione d’arte, dei multimedia, delle arti visive e dell’improvvisazione elettroacustica. I suoi gruppi musicali: Ossatura (Recommended Records), Taxonomy (Ambiances Magnetiques), Xubuxue (Die Schachtel). Le sue collaborazioni: Ana-Maria Avram, Natasha Barrett, Eugene Chadbourne, Alvin Curran, Chris Cutler, Iancu Dumitrescu, Tim Hodgkinson, Thomas Lehn, Lawrence D. “Butch” Morris, Jerome Noetinger, Tony Oxley, Evan Parker, Giancarlo Schiaffini, Mario Schiano, Z’EV.