• Giulia Ananìa
  • presentazione dell’album omonimo
    ospiti speciali Brunori Sas e Simone Lenzi [Virginiana Miller]

  • Mercoledì 9 maggio Giulia Ananìa presenterà, nella sua Roma, da sempre sfondo meraviglioso e crudele dei suoi testi, l’album d’esordio uscito a febbraio per Universal Music Italia. Dopo aver partecipato al 62° Festival di Sanremo con il brano “La mail che non ti ho scritto”, l’ omonimo album è entrato direttamente nella top 50 della classifica dei dischi più venduti ottenendo ottimi riscontri di critica e di pubblico.
    Cantautrice, compositrice, poetessa e paroliera, Giulia Ananìa si rivela come una delle migliori artiste della nuova generazione italiana. La sua passione musicale proviene da un amore smisurato per la voce e lo spirito di Gabriella Ferri, per la musica popolare italiana, per il punk ’77 e la scena new folk indipendente internazionale.
    In occasione della prima presentazione ufficiale dell’album, Giulia ospiterà sul palco diversi artisti e amici tra i quali Brunori Sas, Simone Lenzi, scrittore, sceneggiatore e voce dei Virginiana Miller.
    Con lei sul palco la sua storica band: Filippo Schininà alla batteria, Valerio Manelfi al basso, Andrea Ruggiero al Violino, Alessandro Santucci alle chitarre e al mandolino, Dario Faini al pianoforte.
    Durante la serata poi, assieme all’organettista Valerio Rodelli, Giulia rielaborerà alcune canzoni di Gabriella Ferri, in una dedica speciale non solo alla grande artista scomparsa qualche anno fa, ma anche alla Roma pasoliniana che amava descrivere nei suoi brani: di cortili, disperazione e bellezza, di solitudini urbane, poesia e amori semplici e disperati.
    La scenografia di palco e le istallazioni visive sparse negli spazi interni e nel giardino dell’Angelo Mai saranno curate dal collettivo creativo ARTURO e dalla videomaker Lidia Ravviso (WOKA prod), e saranno ispirate alle tematiche trattate  dalle canzoni di Giulia: l’Italia di oggi e di ieri, la sua bellezza e le sue contraddizioni, l’amore, i paesaggi urbani, i viaggi e personaggi reali e immaginari.
    Una serata di canzoni che raccontano, di condivisione assoluta.

  • Servizi disponibili: