• CONCERTO SENEGALESE di Santo Stefano
  • Progetto Diritti e Roma-Dakar presentano Concerto Senegalese di Santo Stefano
    con:
    Moustapha Mbengue e i Tam Tam Morola
    Diarra Gueye e la sua band
    Etoile nguewel gui
    e con la partecipazione di dj Theo
    e in collaborazione con Bousso, Raby, Coumba, Khady Seck, Diarra

    Tre importanti gruppi musicali senegalesi si esibiranno all’Angelo Mai, per la prima volta insieme sullo stesso palco. La festa è un omaggio all’arte e alla musica del Senegal, terra ricchissima di tradizioni e generi musicali, vera fucina di talenti e di culture, capace di regalare esperienze di grande creatività e coinvolgimento.
    L’associazione Progetto Diritti e l’associazione Roma-Dakar dedicano la Festa di Santo Stefano a tutti i senegalesi, i gambiani e i guineiani e a tutti gli africani residenti a Roma, ma anche a tutti i lavoratori migranti, in particolare a quelli che cercano sostegno e collaborazione nei loro progetti di ritorno e di reinserimento nei paesi di origine.

    Si esibiranno
    Moustapha Mbengue con i Tam Tam Morola
    Il progetto nasce da Moustapha Mbengue, artista molto impegnato nella promozione delle culture autoctone (come le tradizioni Wolof, Mandinga e Serer) che ha riunito alcuni ̀tra i migliori artisti dell’Africa Occidentale, percussionisti, cantanti e ballerini. I ritmi tradizionali, che attingono ai sapori della vita quotidiana, e le percussioni suonate da musicisti di grande esperienza, danno vita ad uno spettacolo ricco di danze coreografiche e travolgenti.

    Diarra Gueye e la sua band
    Mame Diarra Gueye, giovane voce e autrice senegalese con una vocazione spiccatamente internazionale. Dopo una carriera come corista con i più famosi musicisti del Senegal si è dedicata alla chitarra acustica. Canta il quotidiano, amore, relazioni, a volte in Wolof, a volte in Bambara, in uno stile originalissimo ed essenziale che concede ampio spazio alla sua voce calda e malinconica.

    Etoile nguewel gui
    Etoile nguewel gui sono una band di recente formazione che unisce musicisti provenienti da diverse esperienze e con importanti collaborazioni alle spalle. Suonano strumenti tradizionali ma si reinventano uno stile incline ad aperture pop.

    Con la partecipazione di dj Teo
    In collaborazione con Bousso, Raby, Coumba, Khady Seck e Diarra