• Alvin Curran dirige Ottobre Orchestra
  • nell'ambito di Festival D'Ottobre

  • Alvin Curran (Usa) direzione

    Michael Thieke, Alberto Popolla clarinetti

    Errico De Fabritiis sax alto

    Stefano Di Cicco, Emanuela Cavallaro tromba

    Davide Piersanti, Enrica Vatteroni, Mario Camporeale tromboni

    Luca Tilli violoncello

    Gianfranco Tedeschi, Roberto Bellatalla contrabbassi

    Stefano Acunzo basso elettrico

    Mike Cooper chitarra, elettronica

    Antonia Gozzi elettronica

    Natalie Lithwick, Monica Demuru voci

    Luca Venitucci fisarmonica

    Alberto Fiori piano

    Stefano Tedesco vibrafono

    Cristiano De Fabritiis, Fabrizio Spera batteria

  • Alvin Curran, tra i più importanti compositori contemporanei e tra i fondatori di Musica Elettronica Viva – 1966/1971, oggi attivo in Europa e Stati Uniti con composizioni per strumenti tradizionali che vanno dall’orchestra, al coro, agli strumenti elettronici, con installazioni sonore e lavori per la radio, per il video ed il teatro, dirige Ottobre Orchestra, un grande ensemble creato per l’occasione come estensione della Iato Orchestra, realtà musicale che include alcuni dei musicisti improvvisatori più attivi nella scena romana.

    Questo evento speciale all’Angelo Mai è uno dei quattro incontri che compongono il Festival D’Ottobre (22-23-24-27 ottobre 2012), festival internazionale di musica improvvisata che vede coinvolti altri due luoghi che hanno un ruolo molto importante a Roma per la diffusione di questa musica: il Fanfulla (spazio multiculturale) e Blutopia (negozio di dischi e spazio performativo).

     

    Festival D’Ottobre

    All’improvviso, un festival!!!

    Per  volontà dei musicisti organizzatori, con la collaborazione degli spazi coinvolti e in totale assenza di budget, siamo pronti a offrirvi cinque concerti di musica improvvisata con musicisti provenienti da Stati Uniti, Francia, Germania, Inghilterra, Svizzera e Italia.

    Al Forte Fanfulla,  il 22 e il 23 ottobre, due serate con formazioni ad hoc e gruppi consolidati. Saranno presenti improvvisatori storici come  Jack Wright, Michel Doneda, Mike Cooper e Roberto Bellatalla, esponenti della scena romana come Gianfranco Tedeschi, Luca Venitucci, Luca Tilli, Cristiano De Fabritiis, Errico De Fabritiis, Fabrizio Spera e giovani musicisti europei di particolare valore come Michael Thieke e Jonas Kocher.

    Mercoledì 24 sarà la volta del grande compositore americano Alvin Curran alla guida dell’Ottobre Orchestra, ampia formazione sperimentale romana, aperta alla partecipazione di musicisti diversi per provenienza, estrazione ed esperienza.

    Sabato 27 presso Blutopia, Francesco Martinelli, uno dei maggiori critici italiani di jazz e musica improvvisata, presenterà la nuova edizione del libro di Derek Bailey  “L’improvvisazione”, un’occasione unica per uno sguardo ravvicinato su uno testi storici riguardanti la natura e la pratica dell’improvvisazione. l’incontro sarà integrato da ascolti, proiezioni e interventi di due esperti improvvisatori come Eugenio Sanna e Sebi Tramontana.    

  • Servizi disponibili: