• Afrodisia – L’Afrique à Rome
  • Mamadou Lamine Maïga [mbalax, Senegal]
    a seguire afro-dancehall by Dj Khalab
    [afrobeat, soweto funk, bongo flava, rumba, hiplife, coupé decalé]
    Koreman Visuals

  • Mamadou Lamine Maïga esordisce giovanissimo a Dakar con il gruppo Le canaris de Kaolak, prima di unirsi a una delle band locali più famose di allora, Le number one, con la quale parte diverse volte in tournèe per il Senegal. Il vero trampolino di lancio arriva tuttavia con i Super Diamono, autentica leggenda del rinascimento musicale senegalese con il quale lavora per 12 anni raccogliendo enormi successi anche all’estero. I Super Diamono per quasi 20 anni sono stati la prima linea della scena più hip e politicizzata di Dakar. Rappresentarono in qualche modo la risposta generazionale alla tradizione conservatrice dei canti di lode, portando alla ribalta mondiale un genere divenuto famoso col nome di mbalax, una forma di rock mista a tradizioni wolof con forti venature jazz e blues. I loro testi affrontavano tematiche importanti come l’apartheid, la poligamia, e le violazioni dei diritti umani senza batter ciglio. Per anni Maïga ha condiviso onori e oneri dei Diamono assieme ad uno dei cantanti world più amati di sempre, Omar Pene, finendo per incrociare assieme a lui i più famosi nomi della scena musicale internazionale: Peter Gabriel, Sting, Joe Cocker. Dopo alcuni anni difficili torna alla ribalta affiancando Lamine Faye nel suo nuovo gruppo, Lemzo Diamano, ma la svolta vera arriva solo nel 2010, un graffiante ritorno solista programmaticamente intitolato Retour de l’Enfer.

  • Servizi disponibili:
  • Prezzo dell'evento: 5 euro