• Fanny & Alexander + Andreco per Petrolio

  • ore 20.30 – lettura di “Petrolio” di Pier Paolo Pasolini a cura di Fanny & Alexander
    [il romanzo verrà letto integralmente nell'arco dei 36 giorni; ogni giorno verranno lette circa 15 pagine]
    La lettura di Petrolio curata, interpretata e sonorizzata da Fanny & Alexander straordinariamente durerà circa 60 minuti.

    ore 21.30 proiezione di:

    My trybe - بلدي قبيلة
    di Andreco, Mannuel Moruzzi
    Location: Smira, Foum Zguid, Tata, Sahara, Morocco.

    Mask and Flags per la nostra tribù
    di  Andreco e Allegra Corbo
    musiche di Tamburi d’offagna

    nell’ambito di Petrolio
    17 novembre/22 dicembre 2012
    Angelo Mai Altrove Occupato

     

    Andreco è originario di Roma, dal 2002 vive in altre città italiane ed europee. Da gennaio 2011 si trasferisce a New York dove risiede attualmente. Dal 2000 parallelamente ad una formazione accademica scientifica porta avanti una ricerca artistica incentrata sulla simbologia rituale e la suggestione, interessandosi anche di antropologia, urbanistica e sostenibilità ambientale. Andreco crea un suo mondo d’immagini e simboli. Utilizza varie tecniche artistiche, dal disegno alla pittura al video che nelle esposizioni sono spesso combinate tra loro. Nella sua produzione video è predominante l’animazione sperimentale. Realizza anche dei “video-report” di sue performance ed installazioni, come “la fuga delle balene” un’installazione che realizza dal 2006 per promuovere l’arte nello spazio urbano.

    Andreco ha partecipato a mostre e festival in Europa, negli Stati Uniti ed in Asia. Tra queste nel 2011 presso la .NO gallery di New York ha realizzato una mostra personale intitolata “Contemporary alchemy, the relations between the humans and the nature”, nel 2010 ha realizzato un’installazione nel cortile d’onore di palazzo Comunale a Bologna dal titolo “Turtle’s organs dance”, ha partecipato alla mostra curata da Mili Romano “Cuore di Pietra” e a “PupUp” in Ancona. Inoltre ha partecipato: alla collettiva “Art Shake” presso la galleria civica d’arte contemporanea di Termoli nel 2008, e nel 2010 a Roma e Berlino, a “Hallo I’m” presso il Grassi Museum di Lipsia, alla rassegna di video arte “The Scientist” a Ferrara, al MAPPING festival di Ginevra, al festival internazionale del cinema astratto “Abstracta” a Roma, New York ed il Cairo, alla rassegna di videoarte curata da Cecilia Freschini in Nepal. Nel 2008 Andreco ha realizzato un’installazione con un gruppo di architetti del paesaggio per “Glastonbury Festivals 2008” in Inghilterra. Nel 2007 è stato selezionato per Videoart Yearbook rassegna di videoarte curata da Renato Barilli e dal dipartimento d’Arti Visive dell’Università di Bologna.

  • Servizi disponibili:
  • Prezzo dell'evento: ingresso libero