• Contro lo sgombero di Scup
  • Ancora una volta il mattino di questa città è fosco e buio. 

    Alle 7.30 senza preavviso numerosi reparti di polizia hanno sgomberato Scup, uno spazio occupato da alcuni mesi, per dare spazio allo sport e alla cultura popolare. L’esperienza dello Scup si configura come una delle più interessanti e innovative delle città, all’interno di una ex motorizzazione hanno trovato accoglienza una palestra popolare, uno sportello di ascolto psicologico, uno spazio bimbi ad alto contatto, un’osteria popolare, un’accademia di capoiera, ecc ecc.

    Ma la speculazione non aspetta! La storia di questo immobile, passato per fondi speculativi incosistenti, ennesimo esempio di patrimonio pubblico abbandonato, mal gestito e utilizzato negli ultimi anni solo per manovre speculative si vorrebbe tornasse nell’abbandono con canceli chiusi e lucchetti alle porte.

    Questo quartiere non lo consentirà, gli istruttori, i cuochi, gli insegnati, i professionisti e gli attivisti che animano l’esperienza di Scup invitano tutti a una conferenza stampa oggi alle ore 12.00 in via Nola 5 (Metro A San Giovanni).

  • Altri eventi oggi: